Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Il viaggio, ossia iter ed error, dalle mutazioni di luogo a quelle di anima

La terra del vello d’oro. Il regno dei morti. Le trasformazioni letterarie di Ulisse e l’inquietudine di Faust

Sommario
  • Il viaggio reale: ossia la mutazione geografica di luogo e di uomini; dal noto all’ignoto, dal famigliare all’esotico e viceversa: la Colchide e Medea nelle rappresentazioni di Pindaro, Euripide, Apollonio e di Orazio.
  • Enea e Dante, ossia la verticalità del viaggio e l’alterità estrema del regno dei morti.
  • Il viaggio dell’anima, ossia le mutazioni del sé; l’Ulisse dantesco, di Tennyson e di Pascoli: il viaggio per conoscere sé. Il folle volo di Ulisse e le penne della Provvidenza.
  • L’inquietudine di Faust e il suo rovescio nella meditazione etica di Orazio e di Seneca, Liceo Visconti, Roma 2008.
You are here Racconti di viaggio Il viaggio, ossia iter ed error, dalle mutazioni di luogo a quelle di anima